L’ODONTOIATRIA MODERNA E IL METODO MULTIDISCIPLINARE

“La scienza di oggi è la tecnologia di domani.” (Edward Teller)

L’odontoiatria moderna ha fatto passi da gigante grazie all’evoluzione continua e alle nuove conoscenze in ambito medico e scientifico.

Oggi il concetto di odontoiatria si è trasformato, ponendo un’attenzione globale alla salute orale e attuando cure sempre più articolate e complete.

Grazie a questa esigenza nasce l’odontoiatria multidisciplinare integrata: un nuovo approccio clinico, attuabile grazie ad un team altamente specializzato e in continuo aggiornamento.

Si parla ormai da tempo di medicina integrata; ma cosa significa veramente? La medicina integrata riconosce la medicina tradizionale o convenzionale come fulcro della cura, ma affianca ai moderni esami diagnostici e ai trattamenti convenzionali, un’attenta selezione di terapie complementari come per esempio l’osteopatia, la logopedia, l’agopuntura, etc.

L’obiettivo principale dell’odontoiatria multidisciplinare è quello di ampliare il raggio di azione sulla diagnosi e cura del paziente, prendendo in considerazione tutti i sintomi che possono essere in qualche modo correlati ad una patologia della bocca, come per esempio cervicale, mal di testa, mal di schiena, etc.

Questo orientamento clinico permette di migliorare i risultati e gli obiettivi di un trattamento, rendendolo più duraturo e stabile nel tempo.

Si parla sostanzialmente di un network di professionisti che si affiancano all’odontoiatra, quali per esempio il logopedista e l’osteopata, che operano in sinergia seguendo passo dopo passo l’intero percorso di cura del paziente.

Si tratta quindi di una squadra di professionisti in cui ognuno con la propria specializzazione contribuisce al raggiungimento dell’obiettivo finale, rappresentato dalla scomparsa dei sintomi grazie alle cure dentali e non solo.

Come in ogni team è necessaria un’ottima organizzazione e pianificazione affinché gli interventi di ciascun professionista siano coordinati, costantemente monitorati e, qualora fosse necessario, perfezionati.

Al fine di raggiungere la migliore compliance da parte del paziente, è importante che ogni membro del network instauri una relazione trasparente e di fiducia con il paziente stesso, necessaria per trasferire quel senso di sicurezza fondamentale per garantire il successo del trattamento.

Talvolta i pazienti lamentano difficoltà di fonazione e di masticazione, nonché un forte disagio psicologico causato dagli inestetismi del sorriso. In questi casi il problema va affrontato con l’approccio multidisciplinare coinvolgendo le medicine complementari interessate.

Questo metodo di cura offre al paziente un trattamento completo in grado di assicurare, oltre alla salute orale generale, una corretta funzione masticatoria e la risoluzione di altri sintomi collegati alla malocclusione dentale.

In alcune situazioni, gli interventi da effettuare per donare un nuovo sorriso possono essere relativamente semplici; in altri casi però, risultano più complessi ed è necessario coinvolgere più specialisti oltre a far uso di tecnologie più sofisticate. Per questo motivo nasce l’odontoiatria multidisciplinare: per consentire a tutti di sfoggiare il loro miglior sorriso.

Vuoi avere un riscontro professionale e avere maggiori informazioni sull’odontoiatria multidisciplinare? Contattaci compilando il form in basso.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Articoli recenti