CARICO IMMEDIATO – STRAIGHT FOR ALL TECNICA D’ELITE

Da diversi anni situazioni di edentulia, ovvero la mancanza totale di supporti dentali utili a riabilitare protesicamente in modo fisso l’arcata superiore e/o inferiore, vengono risolte inserendo un numero variabile di impianti in osso mascellare e avvitando ad essi, entro le successive 24 ore, una protesi fissa completa.

La prima fase è chirurgica: si inseriscono generalmente da 4 a 6 impianti. La seconda fase, immediatamente successiva, è la rilevazione della posizione degli impianti attraverso un’impronta o con l’utilizzo di uno scanner intraorale. La terza fase, differita generalmente nelle 24 ore successive all’intervento, è l’installazione della protesi con ancoraggio implantare.

Diversi autori negli anni hanno apportato modifiche al concept di base, allo scopo di migliorare e personalizzare la tecnica di protesizzazione a carico immediato. Sono chiamati in gergo “all on four” o “all on six” a seconda del numero di impianti utilizzati.

Nasce oggi in Élite Odontoiatrica, ad opera del suo Direttore Scientifico Dott. Paolo Bozzoli, la tecnica straight for all per la realizzazione di protesi fisse complete a carico immediato.

Come ama sottolineare il suo ideatore, citando le parole di Leonardo da Vinci, “la semplicità è l’estrema perfezione”. Straight for all è perfezione: la chirurgia è protesicamente guidata e pianificata tramite TAC. Straight for all è semplicità: gli impianti sono sempre 4 e diritti, senza monconi e piattaforme avvitate, un unico pezzo fino alla struttura protesica che diventa biomeccanicamente più resistente e longevo.

Cosa significa per i nostri pazienti straigtht for all:

  1. Grande comfort e tempi di esecuzione chirurgica ridottissimi
  2. Evoluzione tecnologica, qualità e affidabilità superiori
  3. Massimizzazione del rapporto costo-beneficio

Per avere maggiori informazioni o per prenotare una visita presso uno dei nostri studi lascia i tuoi dati compilando il form sul nostro sito web. Verrai ricontattato per fissare un appuntamento.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Articoli recenti