QUALI SONO LE MAGGIORI FAKE NEWS SUI DENTI? CONOSCERLE PER IGNORARLE!

Le Fake News non sono nient’altro che notizie fasulle e di disinformazione sotto forma di articoli, immagini o video. Circolano in rete, all’interno dei social network o addirittura a volte anche sui media nazionali e il loro obiettivo principale è quello di creare attenzione e sensazionalismo per aumentare le visite alle piattaforme web. Ovviamente esistono Fake News anche sui nostri denti e spesso queste notizie possono danneggiare la nostra salute dentale irrimediabilmente. Di seguito te ne riportiamo alcune molto frequenti sui motori di ricerca e a cui abbiamo voluto dare una risposta.

SEI PRONTO? PARTIAMO!

  1. È possibile eliminare il tartaro senza l’aiuto del dentista?
    La risposta è ovviamente NO, anzi alcuni metodi consigliati in rete, come l’eliminazione del tartaro mediante stuzzicadenti metallici o attraverso l’utilizzo della frutta, possono danneggiare lo smalto dentale favorendo la comparsa di macchie o di carie. È importante sapere che il tartaro si forma sulle superfici dei denti a causa della mineralizzazione della placca batterica che se non rimossa tende a calcificare a causa dei sali minerali presenti nella saliva. Ma è solo grazie all’intervento di strumenti professionali utilizzati dal dentista o dall’igienista dentale che è possibile rimuovere il tartaro e non sicuramente con metodi fai-da-te.

  2. Il collutorio fa male al cuore?
    Anche in questo caso puoi dormire sonni tranquilli, il collutorio non è assolutamente nocivo per il nostro cuore. Si tratta in realtà di un prodotto pensato appositamente per la nostra igiene orale ed è consigliato, dopo aver spazzolato i denti, per facilitare la rimozione di resti di alimenti e placca batterica.

  3. Il succo di limone è utile per sbiancare i denti?
    Prima di darti la risposta a questa domanda è importante sapere che il limone, un agrume molto comune nelle case degli italiani, contiene grandi quantità di acido citrico, una sostanza che corrode lo smalto dentale assottigliandone il volume. È quindi, oltre che inutile, assolutamente sconsigliato l’utilizzo del succo di limone per sbiancare i denti.

  4. La seduta di igiene orale professionale può danneggiare lo smalto dentale?
    Come professionisti del settore odontoiatrico la risposta a questa domanda è per noi una di quelle che vorremmo arrivasse a più gente possibile: la pulizia dentale non danneggia lo smalto ed è importantissima per prevenire le carie e per salvaguardare la salute delle gengive. Gli strumenti professionali utilizzati sono pensati per lavorare a contatto con lo smalto senza rovinarlo, con il solo obiettivo di togliere i residui di placca e tartaro. Consigliamo di effettuare la pulizia dei denti 2 volte l’anno in assenza di particolari patologie, sarà comunque l’igienista dentale a consigliare la frequenza più adatta ad ogni situazione.

  5. L’apparecchio ortodontico si utilizza solo sui bambini?
    Se hai un problema ai denti non esiste età in cui non puoi risolverlo, per cui la risposta all’ultima domanda del nostro articolo mensile è: NO, l’apparecchio ortodontico non si utilizza solo sui bambini ma è un trattamento efficace a qualsiasi età per tutti coloro che hanno l’esigenza di correggere la propria masticazione e l’estetica del sorriso. 

Noi di Élite Odontoiatrica abbiamo a cuore la salute dentale di ogni nostro paziente. Da noi troverai l’esperienza trentennale e servizi odontoiatrici della massima qualità. Contattaci per avere maggiori informazioni o vieni a trovarci in una delle nostre sedi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Articoli recenti